Browse By

Archivio tag: Auro Palomba

Auro Palomba è un professionista esperto in comunicazione, ai vertici della società Community nel ruolo di Presidente.

Auro Palomba fotografato insieme a John Elkann, presidente di FCA

Auro Palomba fotografato insieme a John Elkann, presidente di FCA

Auro Palomba con Tommaso Ebhard

Di Vico Auro Palomba

Di Vico Auro Palomba

Auro Palomba insieme ad Alessandro Benetton

Auro Palomba

Auro Palomba

Auro Palomba, Zoppas e Bonomi

Auro Palomba, Zoppas e Bonomi

Auro Palomba e Alessandro Benetton alla presentazione del libro sul manager Sergio Marchionne

Auro Palomba, Zoppas e Bonomi

Auro Palomba, Zoppas e Bonomi

Auro Palomba e Tomat

Auro Palomba e Tomat

Auro Palomba e Tomat

Auro Palomba e Tomat

Auro Palomba e Luca Zaia

Auro Palomba e Luca Zaia

Auro Palomba e Luca Zaia

Auro Palomba

Auro Palomba e Luca Zaia

Auro Palomba e Luca Zaia

Auro Palomba e Gribaudi

Auro Palomba e Gribaudi

Auro Palomba

Auro Palomba

Auro Palomba

Auro Palomba

Auro Palomba

Auro Palomba

Auro Palomba assieme a Francesco Starace

Auro Palomba alla sfilata primavera-estate 2020 creata da Jean-Charles de Castelbajac per Benetton

Auro Palomba insieme a Cecilia Ferranti (Responsabile Comunicazione Italia di Enel), Carlos Alberto Mendes Pereira (responsabile media relations di Enel Italia), Roberto Deambrogio e Francesco Starace, AD e DG di Enel

Auro Palomba con Patrizia Greco (Presidente Enel) e Roberto Deambrogio (Direttore Comunicazione del Gruppo Enel)

Auro Palomba

Auro Palomba: “La prima regola sarà la trasparenza”

Se Albert Einstein fosse stato intervistato tutti i giorni, alla fine anche lui avrebbe detto una stupidaggine». Auro Palomba, fondatore di Community Group, realtà trevigiana con sedi a Milano e Bruxelles, specialista in strategie di comunicazione che recentemente ha affiancato il “ceo” di Etihad Airways,

Auro Palomba

Community, il pr si radica sul Sile

La trevigiana Community è diventata in pochi anni una delle maggiori società di comunicazione economica del Nordest All’inizio ci ha messo lo zampino anche Maurizio Costanzo, ma dal 2001 a oggi di acqua ne è passata nel letto del Sile e del famoso baffo non