Browse By

Alessandro Benetton: “Non dimentichiamo quello che è successo in questi mesi”

Con la Fase 2 iniziata già da più di due settimane, il Paese si avvia gradualmente a recuperare tutte le attività che hanno subito uno stop a causa dell’emergenza sanitaria. Alessandro Benetton ha espresso soddisfazione per come l’Italia e in particolare la regione Veneto hanno affrontato il tema della sicurezza. Fin dalle prime settimane della pandemia da Coronavirus, il fondatore di 21 Invest, attualmente anche Presidente di Fondazione Cortina 2021, ha subito agito per tutelare l’azienda sia dal punto di vista delle persone che da quello economico: per quanto riguarda gli eventi previsti per Cortina, ha accettato di cancellare le finali di Coppa del Mondo che si sarebbero dovute tenere a marzo scorso. Il manager da settimane mette in guardia sui cambiamenti che il sistema economico e produttivo dovranno affrontare, sottolineando l’importanza del mondo digitale, ora più che mai fondamentale per ogni tipologia di business. Ma le nuove tecnologie producono anche degli effetti negativi, in particolar modo nel settore dell’informazione. Alessandro Benetton parla infatti di “overdose” di notizie: durante la quarantena, sostiene l’imprenditore, uno dei rischi è stato quello di ricevere input continui, confusi e a volte anche non corrispondenti alla situazione reale. Ciò ha comportato anche un diverso atteggiamento dei cittadini, spesso disorientati, nei confronti del virus: “Adesso è importante non dimenticare tutto ciò che è avvenuto e soprattutto ricordare sempre coloro che abbiamo perso per colpa del Coronavirus: dobbiamo adattarci alla nuova realtà senza rendere vani gli sforzi compiuti finora“.

Per maggiori informazioni:
https://www.crisalidepress.it/moda/intervista-ad-alessandro-benetton-21-invest-loverdose-di-informazione-puo-dare-una-visione-distorta-della-realta/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*