Browse By

Susan Carol Holland: Fondazione Amplifon, la mission e gli obiettivi

Promuovere l’inclusione sociale per consentire alle persone più fragili di raggiungere il loro pieno potenziale nella vita, con attenzione particolare agli anziani nelle loro comunità. È l’impegno portato avanti da Fondazione Amplifon, nata nel 2020 in seno alla società leader dei servizi per la cura dell’udito. L’Ente, presieduto da Susan Carol Holland, opera in Italia e all’estero mettendo a frutto know-how e competenze del Gruppo e delle altre Fondazioni locali come Miracle – Ear Foundation (Stati Uniti) e Fundación GAES Solidaria (Spagna). Nel corso dei primi due anni di vita, condizionati inevitabilmente dall’emergenza pandemica, Fondazione Amplifon ha sviluppato una serie di progetti con il fine di supportare principalmente le generazioni più senior in situazioni di isolamento, aggravate dalla pandemia. Questo è stato il punto di partenza che ha portato la Fondazione a sviluppare diverse iniziative, il cui fine ultimo è stato riportare al centro il ruolo e il patrimonio di vita e conoscenza dei più anziani, aggregando le migliori energie, idee e professionalità, sia del mondo pubblico sia del mondo privato. “Ciao!” è il progetto principale di Fondazione Amplifon, lanciato con l’obiettivo di digitalizzare e connettere le Case di Riposo per anziani e le RSA nazionali. Il progetto coinvolge ad oggi 150 strutture in tutta Italia con oltre 15 mila anziani coinvolti ogni giorno in attività ludico-ricreative. L’obiettivo è quello di migliorare il benessere e la qualità della vita degli anziani coinvolti, attraverso un palinsesto di contenuti pensati e costruiti da Fondazione Amplifon, che spazia dai viaggi virtuali, ai concerti fino ai corsi interattivi. Tra le RSA beneficiarie del progetto anche la RSA Gerosa Bricchetto di Milano, che la scorsa primavera è stata protagonista di un’ulteriore iniziativa di volontariato promossa da Amplifon. Un gruppo di 80 dipendenti si è recato nella struttura per costruire pergolati, tavoli, panchine e aiuole sospese con lo scopo di migliorare la qualità del soggiorno per i 120 ospiti presenti. All’iniziativa ha partecipato anche la Presidente di Fondazione Amplifon, Susan Carol Holland, che ha ringraziato i volontari intervenuti: “Queste sono giornate che tecnicamente si chiamano di team building ma, oltre a lavorare insieme, le persone di Amplifon hanno costruito le premesse per rendere più piacevoli i momenti da trascorrere in questo giardino. Oltre a costruire una squadra di lavoro, hanno portato dei sorrisi sui volti delle ospiti e degli ospiti della RSA. Sorrisi che sono la prova più concreta della bontà di questa azione comune”.

Per maggiori informazioni:
https://www.milanobiz.it/volontariato-fondazione-amplifon-sostiene-lrsa-gerosa-bricchetto/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*