Browse By

KIKO Milano: l’intervista di “Challenge Network” all’AD Cristina Scocchia

“La fortuna non esiste, ma esiste il momento in cui il talento incontra l’opportunità”: ricordando questa massima di Seneca, l’AD di KIKO Milano Cristina Scocchia, ospite di “Challenge Network”, ha sottolineato l’importanza delle eque opportunità all’interno di una società meritocratica. L’intervista, condotta da Gianluca Semprini, ha affrontato temi quali la creazione di team diversificati, l’attenzione verso il capitale umano, l’innovazione e la trasformazione digitale: elementi che hanno permesso a KIKO Milano non soltanto di affrontare efficacemente le difficoltà del 2020 ma anche di rafforzare il proprio business e puntare dritto verso la crescita.
“Il talento è equamente distribuito tra uomini e donne, tra ricchi e poveri: l’opportunità di dimostrarlo no”, ha evidenziato Cristina Scocchia nell’intervista: “Quello che noi dobbiamo fare per avere una società meritocratica è dare eque opportunità a tutti. E nel mio piccolo ci provo tutti i giorni”. Come raccontato dalla manager, si tratta di quegli stessi principi incontrati in occasione di un career day con Procter&Gamble: “Sono rimasta folgorata da questa azienda americana che parlava di merito, di valorizzazione dei talenti, di chance date ai giovani, di ascensore sociale”. Non a caso, in Procter&Gamble la manager avrà modo di crescere professionalmente arrivando a ricoprire ruoli di responsabilità, come quello al vertice delle Cosmetics International Operations. Oggi, alla guida di KIKO Milano, Cristina Scocchia continua a portare avanti tale vision che punta a valorizzare il capitale umano e la fiducia relazionale: “Faccio veramente molta attenzione a dare sempre a tutti uguali opportunità per dimostrare quanto valgono”, ha rimarcato nell’intervista, sottolineando quella filosofia che, nel corso della carriera, le ha permesso di costruire gruppi di lavoro forti, coesi e diversificati e raggiungere al contempo risultati di rilievo.
Dopo l’esperienza come CEO in L’Oréal Italia, che l’ha vista impegnata nel rilancio della filiale, nel 2017 Cristina Scocchia entra infatti in KIKO Milano per guidare un intenso percorso di trasformazione e riorganizzazione. Un’operazione che, nel giro di 2 anni, porta l’azienda a incrementare l’efficacia finanziaria e operativa e raddoppiare l’EBITDA rispetto al 2017. “Sono contenta dei risultati che KIKO ha raggiunto negli ultimi anni”, racconta, “ho costruito una squadra molto forte, nella quale credo molto, valorizzando alcuni talenti trovati in azienda ma anche portandone altri dall’estero”. Tale crescita ha posto le basi per strategie che si sono rivelate a dir poco fondamentali, in particolar modo durante la crisi pandemica. “Aver investito in innovazione, in trasformazione digitale, in crescita ed espansione in mercati come il Medio Oriente e l’Asia, che sono stati molto resilienti alla crisi pandemica”, racconta Cristina Scocchia, “aver fatto queste scelte ci ha reso più forti”. La prospettiva per il 2021 è proseguire lungo il trend della crescita, puntando sempre più sui fattori che hanno fatto la fortuna di KIKO Milano negli ultimi anni: costante valorizzazione delle relazioni e del capitale umano, unita a strategie incentrate sull’innovazione e sulla trasformazione digitale.

Per visualizzare l’intervista completa:
https://www.youtube.com/watch?v=ysIaRSS9I6o

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*