Browse By

Merger & Acquisition Summit: l’intervento del CEO di FSI Maurizio Tamagnini

Il ruolo dell’investitore pubblico nelle operazioni di M&A: ad approfondire il tema nel corso del panel organizzato lo scorso 14 aprile in occasione del Merger & Acquisition Summit è stato invitato anche il CEO di FSI Maurizio Tamagnini. La crisi portata dalla pandemia impone di mettere in campo tutte le risorse disponibili: in questo scenario l’investimento pubblico è tornato ad acquisire una sua centralità aprendo anche a strumenti nuovi.
“Vediamo la necessità di un vero e proprio passaggio del testimone”, ha osservato in merito il CEO di FSI: in questi casi, secondo Maurizio Tamagnini, è fondamentale che pubblico e privato si pongano “in un’ottica di complementarietà”. Il successo della partnership fra pubblico e privato dipende quindi dalla capacità di “lavorare e contribuire insieme a progetti specifici, sempre nel rispetto delle regole di mercato”: quando ci si riesce “le metriche di creazione di occupazione, valore e crescita dimensionale vengono rispettate e si fanno bellissimi progetti”.
Nel corso del Merger & Acquisition Summit che ha visto la partecipazione di Maurizio Tamagnini e di altre autorevoli personalità del settore si sono susseguiti diversi panel: il mercato italiano delle fusioni e acquisizioni, le principali operazioni cross-border, le procedure di concordato e le operazioni straordinarie sulle PMI sono alcuni dei temi discussi durante l’evento online dedicato alle operazioni di M&A, strumento mai come oggi necessario per supportare i processi di crescita delle imprese e creare valore per gli azionisti.

Per maggiori informazioni:
https://stream24.ilsole24ore.com/video/eventi/merger-acquisition-summit-14-aprile-2021/AE71iOC

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*